All’evento “GIOVANI E LAVORO: NUOVI ORIZZONTI E NUOVE SFIDE” va in scena il Realverso, il metaverso della sostenibilità della PMI trapanese iInformatica.

Nella mattinata di oggi, nel salone camerale della Camera di Commercio di Trapani, si è tenuto l’evento “Giovani e lavoro: nuovi orizzonti e nuove sfide”, organizzato da CCIA Trapani, nell’ambito del progetto “Competenze per le imprese: Orientare e formare i giovani per il mondo del lavoro”, un progetto che mira a sviluppare le competenze imprenditoriali dei giovani anche attraverso le testimonianze di imprenditori del territorio. A dare i saluti di benvenuto a tutti gli ospiti è stato Diego Carpitella, Segretario Generale della Camera di Commercio di Trapani, mentre ad aprire i lavori è stata Santa Vaccaro, Segretario Generale di Unioncamere Sicilia.

Durante la mattinata, alla presenza dei ragazzi dell’Istituto commerciale, professionale, industriale e magistrale ad indirizzo socio-economico di Trapani, sono stati presentati alcuni case study imprenditoriali, come la PMI innovativa trapanese e centro di ricerca privato iInformatica rappresentata dal socio fondatore Giuseppe Oddo, che ha presentato il Realverso, metaverso della sostenibilità vincitore del prestigioso premio nazionale Top of the PID 2023 nella categoria turismo. Il Realverso è un ambiente digitale in cui è possibile visitare alcuni dei borghi più caratteristici della Sicila come, ad esempio, il comune di Lipari, e dove è possibile compiere azioni sostenibili, in linea con gli obiettivi dell’Agenda ONU 2030, o interagire con i “digital twin”, ovvero gemelli digitali di oggetti fisici gestiti con sensori e attuatori e opportunamente interconnessi.

“Per noi è un grande onore presentare in questa splendida cornice il Realverso” ha dichiarato l’ing. Giuseppe Oddo della iInformatica “e soprattutto è un piacere poter presentare il nostro percorso aziendale alle nuove generazioni. Speriamo che la nostra testimonianza possa essere di ispirazione per loro”.

Link all’articolo: https://www.iinformatica.it/2023/12/11/allevento-giovani-e-lavoro-nuovi-orizzonti-e-nuove-sfide-va-in-scena-il-realverso-il-metaverso-della-sostenibilita-della-pmi-trapanese-iinformatica/

Il gioco da tavolo Sicanium made in Trapani in James May: Our Man in Italy su Amazon Prime

La Sicilia è la ambita meta turistica delle vacanze per le sue peculiarità enogastronomiche, artistiche e panoramiche. Per tale motivo anche la prestigiosa serie “James May: Our Man in Italy” disponibile su Amazon Prime dal 15 luglio facendo tappa in Italia, inizia il suo tour con la trinacria. Durante la prima puntata della serie James visita la bellissima Palermo in compagnia della guida Claudia. Scopre così la bellissima chiesa della Martorana, che definisce “caleidoscopio di stili architettonici” e la Fontana Pretoria, fontana della Vergogna, di cui racconta i relativi aneddoti storici. Dopo aver pescato una ricciola nel bellissimo mare siciliano, James visita la Piazza Duomo di Catania, compra una coppola tradizionale e visita la sommità dell’Etna insieme ad un esperto vulcanologo. Segue quindi un tour fra i vigneti del territorio etneo, la visita di Castelmola ove prova a suonare la Ciaramedda ed il ritorno a Palermo provando a cimentarsi con il canoa polo. Al termine del tour alla scoperta delle bellezze siciliane, il famoso giornalista britannico, pronto a partire, riceve da Claudia uno speciale dono che è il racconto della Sicilia da portare sempre con sé. Tale dono è il Sicanium, il gioco da tavolo realizzato nel 2019 dalla giovane PMI innovativa iInformatica del mezzogiorno che ha sede a Trapani e Catania, innovativa opera editoriale che racconta tramite la gamificazione le peculiarità del territorio.

“È stato per noi un vero onore e una gran bella sorpresa vedere valorizzato il nostro prodotto editoriale che racconta il mio bellissimo territorio natio” dice l’Ing. Giuseppe Oddo, socio fondatore della iInformatica, che continua “È una bella soddisfazione morale che conferma come con buone idee anche piccole e giovani realtà come la nostra possono avere spazi in palcoscenici prestigiosi”.

Tale riscontro si aggiunge alla recente vittoria della iInformatica del dicembre 2021 del premio nazionale Top of the Pid 2021 Mirabilia per l’innovazione turistica con “Lucanum – Il gioco della Basilicata” e conferma il valore delle iniziative dei giovani del nostro territorio.

Link all’articolo: https://www.iinformatica.it/2022/08/02/il-gioco-da-tavolo-sicanium-made-in-trapani-in-james-may-our-man-in-italy-su-amazon-prime/